Imp3

Stampaggio wet molding

Stampaggio wet molding

E’ un processo di stampaggio RTM a compressione che utilizza stampi metallici sotto ad una pressa idraulica ad alto tonnellaggio .
Permette di ottenere manufatti in composito con :

  • elevato tenore di rinforzo
  • totale controllo del processo
  • eccezionale ripetibilità
  • costanza
  • cadenze produttive elevatissime

con un adeguato set up di stampi si possono ottenere oltre 10000 parti anno

I composti a matrice termoindurente rispetto ai più comuni polimeri termoplastici presentano delle caratteristiche tecniche-prestazionali superiori tra le quali si possono elencare:

    • stabilità dimensionale ad alte temperature dovuta alla natura intrinseca dei materiali termoindurenti
    • elevate proprietà meccaniche, sia in termini di rigidezza che resistenza agli urti
    • resistenza ad agenti chimici e atmosferici specificatamente formulati per un uso esterno
    • resistenza al fuoco con materiali caricati in totale assenza di alogeni
    • elevata qualità superficiale con finitura «CLASS A», per il settore automotive.

 

UNA SOLUZIONE ECOCOMPATIBILE

I componenti realizzati con i materiali tradizionali come acciaio, alluminio, e cemento hanno un elevato impatto ambientale in termini di consumo energetico, di materie prime e di emissioni di anidride carbonica.

Per questi fattori, SMC e BMC sono la miglior risposta alle necessità odierne:

      1. permettono la riduzione di peso del manufatto finale con conseguente significativa riduzione dei consumi e delle emissioni di CO2;
      2. non sono necessarie successive fasi di lavorazione quali foratura e saldatura;
      3. i compounds termoindurenti sono materiali riciclabili attraverso il riutilizzo nel processo di produzione del cemento in accordo alla normativa europea WFD 2008/98/EC

 

Trucker è leader di mercato in questa particolare specialità produttiva con oltre 50000 parti stampate all’anno

Lascia un commento